Cerca nel blog

No alla legge ammazza blog

No alla legge ammazza blog
ROMA – Torna il disegno di legge sulle intercettazioni e torna con la contestata norma “ammazza blog”. In sintesi, ogni gestore di “sito informatico” (dai quotidiani online, ai blog quindi) ha l’obbligo di rettificare ogni contenuto pubblicato sulla base di una semplice richiesta di soggetti che si ritengano lesi dal contenuto in questione. Senza possibilità di replicare quindi, bisogna semplicemente pubblicare la rettifica, che sia fondata o meno. Altrimenti si rischiano fino a 12 mila euro di sanzione. Ecco il testo: “Per i siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono”. In pratica qualsiasi contenuto sul web diventerebbe censurabile con l’invio di una semplice email. Sul ddl intercettazioni il governo ha particolare fretta: non è escluso che venga blindato con la fiducia e approvato in tempi rapidi senza emendamenti. Fonte :Blitz quotidiano

lunedì 30 maggio 2011

PPPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRRR

Lo so che dopo che manco per un finesettimana potrei impegnarmi un pò di più in un post ma:

Berlusconi suuuuuuucccccccaaaa!!!!
guarda il lato positivo: non avrai mai problemi di stitichezza!

Letizia: va cacati i causi o scuru!
Traduzione non letterale ma di senso: vai a cacare al buio che ti cachi sulle calze!

 




N.B. Chiunque non apprezzi il post è pregato di astenersi dal commentare. I commenti sono soggetti a moderazione e io non voglio munnizza (immondizia) sul mio blog, non avuto bisogno di filtrare niente fino ad ora perchè per fortuna i miei amici di blog sono persone intelligenti, ma io avviso: tutto ciò che non mi aggrada non verrà pubblicato, verrà pubblicata invece la mia risposta ad eventuali idioti con tanto di nickname e collegamento al loro profilo, se avranno le palle di firmarsi se no verranno cestinati ricevendo la stessa attenzione che si da a un moscerino che ti si spiaccica addosso!

15 commenti:

MrJamesFord ha detto...

Meglio di così non si poteva dire.
Evvai!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Il vento finalmente è cambiato;sono finiti i tempi delle menzogne e dei trucchi.W l'Italia libera
Salutoni a presto

Paòlo ha detto...

Un bel Ppppprrrrrrrrrrr anche alla Moratti :-D

Waterwitch ha detto...

Vabbè modifico il post!

silvia ha detto...

hahahaha sei troppo forte!Che caratterino ^_^

Filippo ha detto...

EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
*trenino mode on* ahahahah

Laura ha detto...

Ahahahah, grande graziosa Marina!

lo scrigno di Sibilla ha detto...

Grande evviva!!! eccheccà! era ora!!! A presto Sibilla

Chiara ha detto...

Olèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!

il_cesco ha detto...

credo di aver avuto il più grande orgasmo di tutta la mia vita, soprattutto dopo aver visto ciò che è successo a Napoli!

jawas ha detto...

Haha fantastico!! mi associo !!!

La Toni ha detto...

M-E-R-A-V-G-L-I-S-O.

coldheartdunther ha detto...

XD

Nick ha detto...

Vai che bello!
e' un bellissimo sogno.

"Italian Girlfriend" ha detto...

Ciao! Scusa, sono stata un po' di tempo lontana da Internet e trovo solo ora il tempo di venirti a trovare. Il tuo blog e'...magico! Stupendo il font e, ovviamente, quello che scrivi...Sono orgogliosa di averti tra i "followers" del mio, davvero :)
Ah, condivido in pieno lo spirito di questo post! Mega-super-pprrrrrrrrrrrrr

Italian girlfriend