Cerca nel blog

No alla legge ammazza blog

No alla legge ammazza blog
ROMA – Torna il disegno di legge sulle intercettazioni e torna con la contestata norma “ammazza blog”. In sintesi, ogni gestore di “sito informatico” (dai quotidiani online, ai blog quindi) ha l’obbligo di rettificare ogni contenuto pubblicato sulla base di una semplice richiesta di soggetti che si ritengano lesi dal contenuto in questione. Senza possibilità di replicare quindi, bisogna semplicemente pubblicare la rettifica, che sia fondata o meno. Altrimenti si rischiano fino a 12 mila euro di sanzione. Ecco il testo: “Per i siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono”. In pratica qualsiasi contenuto sul web diventerebbe censurabile con l’invio di una semplice email. Sul ddl intercettazioni il governo ha particolare fretta: non è escluso che venga blindato con la fiducia e approvato in tempi rapidi senza emendamenti. Fonte :Blitz quotidiano

venerdì 15 aprile 2011

Un'altro bel premiuccio

Un milione di grazie ad Artemisia1984 per il premio!


Ora passiamo ad assegnarlo, anche se saranno pochi perchè la metà di quelli a cui lo volevo dare ce lo hanno già e non mi rimetterò a scrivere perchè lo assegno perchè scrivo ogni giorno sui vostri blog il perchè mi piacciono.
1) La Tana dell'OrSo;
2) Profumo di Sicilia;
3) Non Credere di Poter Sfuggire al Cambiamento;
4) Le Poesie di Emilio.

2 commenti:

silvia ha detto...

ciao, grazie per il tuo commento sul post di ieri, non ho risposto subito ero esausta!Volevo dirti che il mio aspetto lo conosci gia', hai commentato il post "Il mio io" nella foto sono io, esattamente il contrario di Liz Tyler ^_^ Ma e' normale, di solito mi si immagina esattamente al contrario di cio' che sono! Ciao buona giornata!

le poesie di emilio ha detto...

Grazie del premio!!! Sono onorato di tale attenzione....quando vuoi la mia casa poetica è anche la tua...kisss